Come sviluppare una pellicola in Bianco e Nero

 


COME SVILLUPARE UNA PELLICOLA IN BIANCO E NERO? ABBIAMO REALIZZATO PER VOI UN TUTORIAL...


Queste indicazioni sono rivolte a chi si avvicina per la prima volta alla camera oscura e per far capire come sia facile e veloce sviluppare in casa senza disagi. Una sfida per i più scettici.


Innanzitutto cosa serve?


Il consiglio che diamo tiene in considerazione anche le difficoltà operative che possono verificarsi in casa dove non sempre abbiamo gli spazi giusti da dedicare a questa attività.

Spesso anche questi problemi condizionano la non volontà a cimentarci in questa nuova impresa. Pertanto ritornando alla domanda iniziale "cosa serve?" la risposta che diamo è:

  1. una tank che contiene 1 o 2 spirali

  2. una camera oscura portatile

  3. una forbice

  4. un estrattore

  5. un imbuto

  6. un chimico della specie “monobagno”

  7. un panno per assorbire qualche schizzo

  8. un imbibente

  9. un lavandino dove risciacquare la pellicola appena trattata

  10. una coppia di pinze appendi film

1. LA TANK. 2. CAMERA OSCURA PORTATILE.

3.4.5.7. FORBICE, ESTRATTORE, IMBUTO, PANNO.

La Tank  Camera Oscura portatile Accessori2 
6. CHIMICO MONOBAGNO 8. IMBIBENTE 10. PINZE APPENDI FILM
 Liquido Sviluppo monobagno  Imbibente 2  Pinze

 

Potremmo dilungarci con accessori e tipologie di prodotti chimici utili per il nostro scopo, ma in realtà per ora vogliamo fornire dei semplici consigli per cominciare senza difficoltà. Ad esempio la scelta del monobagno è dettata semplicemente per la sua facilità di utilizzo. Gli appassionati e gli esperti di fronte a questa scelta possono rimanere perplessi e hanno ragione, ma ripeto serve per cominciare. Per avere buoni risultati si consiglia di lavorare a 20 gradi e utilizzare una pellicola tipo la HP5 della Ilford, la Tri-X della Kodak, la Agfapan 100/400 dell’Agfa o la APX100/400 della Rollei.

La tank è un cilindro nero dotato di coperchio a tenuta di luce all’interno del quale si trova la spirale con la nostra pellicola pronta a essere sviluppata. La sua caratteristica è quella che può essere riempita e svuotata senza far prendere luce al film.

La camera oscura portatile (changing bag) è quella sacca nera, sempre a tenuta di luce, che permette l’inserimento delle braccia al suo interno. Serve per caricare la tank quando non si dispone di un ambiente (stanza) completamente buia.

L’estrattore serve per estrarre la pellicola dal suo interno.

L’imbibente serve dopo il lavaggio per facilitare l’asciugatura ed evitare la formazione di macchie calcaree.


Se vuoi semplificare la ricerca e l'acquisto dei prodotti necessari allo sviluppo, puoi comprare direttamente il nostro Kit:

KIT


Come si procede?


Prima di cominciare consiglio di esercitarsi alla luce con uno spezzone di pellicola di prova per capire bene il meccanismo di funzionamento della spirale. Se non avete una stanza completamente buia aprite la changing bag e inserite dentro la tank aperta, il coperchio, una forbice, la/e pellicola/e da sviluppare e la/e spirale/i .

Chiudete bene la changing bag e infilate le due braccia nelle apposite maniche. Afferrate il rullino al quale va tagliato il primo pezzo di film con le forbici per rendere più semplice l’inserimento. La spirale ha delle guide di inserimento che facilitano l’inserimento della pellicola. Con delicatezza girando la spirale avanti/indietro introducete tutta la pellicola.

Al termine introducete nel buco centrale della spirale il tubo nero della tank. Chiudete con la parte superiore la tank.

ORA POTETE ESTRARRE LA TANK PIENA DALLA CHANGING BAG (oppure accendere la luce qualora abbiate utilizzato una stanza buia).

Versate il monobagno nella tank fino a riempirla.

Usate il cellulare come contasecondi, impostate 6 minuti e avviate il conto alla rovescia. All’inizio agitate 30 secondi, dopo 5 secondi ogni 30. Al termine usando un imbuto riversate di nuovo il prodotto nella bottiglia. Avete sviluppato, stoppato e fissato il film!!

Potete portare la tank sotto il rubinetto per il lavaggio e aprirla. Dopo un lavaggio di circa 5 minuti usate qualche goccia di imbibente per agevolare l’asciugatura ed evitare la formazione di macchie di calcare. Usando una coppia di pinze per film appendete la pellicola per l’asciugatura in un luogo senza polvere. Tagliate la pellicola 35mm a gruppi di sei fotogrammi e inseriteli nell’apposito foglio in pergamino proteggi film.

StampaEmail

0
0
0
s2smodern

Paga Sicuro

Puoi pagare con il tuo metodo di pagamento preferito, in tutta sicurezza.

Spedizione in tutta italia

Spedizioni Gratuite per ordini Online oltre 250 euro.

Soddisfatti o rimborsati

Non sei soddisfatto del prodotto, hai 14 giorni per ripensarci.

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo. Per saperne di più sui cookie leggi la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito