SPEDIZIONE GRATUITA

Con una spesa minima di 300 €  + info

Lytro presenta la Light-field camera

Fotocamera Lytro Lytro, start-up della Silicon Valley ha finalmente dato vita ad un progetto che da oltre 15 anni viene sperimentato delle stanze della Stanford University, la Light-field camera. Da oggi possiamo dimenticare di mettere a fuoco.

La fotocamera Lytro potrebbe cambiare radicalmente il modo di fare fotografia, grazie alla nuova tecnologia che permette di scattare un’immagine e metterla a fuoco successivamente, scegliendo quale zona privilegiare. Tutto questo è possibile grazie allo speciale sensore che non si limita a registrare  intensità e colore dei raggi luminosi che compongono un’immagine, ma anche la direzione, catturandone ogni angolazione e ogni rifrazione.

La macchina dispone di uno zoom ottico 8x con apertura costante f/2 e il sensore “light field” cattura 11 milioni di raggi di luce e li passa a un circuito “light fiedl engine” che elabora i dati raccolti e li archivia in un piccolo chip che oggi sostituisce, la stanza piena di fotocamere collegate ad un super-computer delle prime sperimentazioni. Costruito da una struttura di microlenti che scompongono il pixel in ulteriori micro-pixel, capaci di immagazzinare le informazioni relative allo spazio, il sensore consente di  ricostruire la posizione di ogni singolo oggetto all’interno della scena ripresa, creando la possibilità di scegliere cosa mettere a fuoco in fase di elaborazione sul proprio computer. Con la Lytro si introduce una nuova unità di misura della risoluzione, i megarays che sostituiscono i megapixel.

Fotocamera LytroOltrechè rivoluzionaria nella tecnologia, la fotocamera Lytro ha un design progettato per farla diventare un oggetto di culto; un parallelepipedo colorato alto 4 centimetri lungo 11 centimetri con un peso di 214 grammi, parzialmente rivestito in gomma con pulsante di scatto e display touch con il quale è  possibile guardare le immagini oppure elaborarle immediatamente per poi condividerle velocemente sui Social Network, inoltre le immagini prodotte sono già pronte alla visualizzazione in 3D grazie alla presenza di algoritmi dedicati.
Il software che gestisce le elaborazioni per il momento è disponibile solo per Mac ma presto sarà pronto anche la versione per Windows.

La Lytro ha preferito commercializzare una nuova fotocamera piuttosto che vendere la licenza ai giganti della fotografia come Nikon e Canon ma, questa rivoluzionaria tecnologia apre le porte a nuove sfide e oppurtunità che certamente le aziende giapponesi non si lasceranno sfuggire.

Le fotocamere Lytro per ora sono disponibili in prenotazione solo negli Stati Uniti, sul sito Web Lytro o attraverso Amazon ad un prezzo di 399 dollari per la versione con memoria di 8 GB e di 499 dollari per quelle con scheda da 16 GB. Per l’Europa, invece, non ci sono ancora notizie ci si può solo accontentare di apprezzare le straordinarie capacità della Light-field camera visitando la sezione PICTURE GALLERY del sito Lytro, dove con un clik si può cambiare il piano focale delle immagini dimostrative, buon divertimento!

Categorie: ,
SKU: N/A

50,00 500,00 

Gratis con una spesa minima di 250€ – escluse isole

Garanzie ufficiali Italia

La maggior parte dei nostri articoli sono protetti da garanzia nazione

Finanziamenti

Puoi acquistare i nostri articoli a rate a partire da importi da 200€

70 anni di esperienza

Da più di mezzo secolo un punto di riferimento per la fotografia

Assistenza clienti

Siamo a tua disposizione +39 06.3207278

Punto vendita

Vienici a trovare in negozio, siamo aperti 6 giorni su 7